• Flusso

    Dopo 16 anni i cittadini ci sono di nuovo

    Il referendum 2011 è passato, assegnando la vittoria per il SI a tutti e quattro i quesiti. Come ho già detto,  questo referendum è servito, oltre che per aggiustare il tiro su delle scelte prese dal governo secondo me errate, ed a risvegliare un senso civico che sembrava essere andato perduto. Mi trovo d’accordo con l’amico Rudy Bandiera che considera questa esperienza come propedeutica alla creazione di anticorpi della democrazia. La democrazia dunque ha vinto. Non è stata una questione di squadra o di parte politica. Molti uomini di governo o sostenitori dello stesso sono andati a votare, nonostante l’esempio del premier e gli appelli di svariati gruppi a non…

  • Flusso

    Tutti pronti a saltare sulla barca del vincitore (il popolo)

    In queste ore più o meno tutti gli esponenti del governo si stanno prodigando a rivalutare questo referendum. Tutti pronti a recuperare nei confronti dei cittadini, tutti che corrono a dire “l’avevo detto”, “sono d’accordo” e via dicendo. Se Berlusconi si era prodigato a dare l’esempio dell’astensione, adesso dichiara l’addio al nucleare in favore delle rinnovabili. La Santanchè addirittura dice che il risultato del referendum è “in linea con il governo“, visto che il governo “aveva già abrogato questa legge” (quando sappiamo tutti che aveva soltanto rimandato per far passare il dopo-Fukushima). Il popolo va ascoltato, dicono. Direi belle parole a giochi quasi fatti. Le avessi sentite qualche giorno fa…

  • Flusso

    Un paese che si risveglia

    Dopo aver fatto il mio dovere di cittadino, sulla scorta di quanto mi hanno insegnato, tra il viaggio di ritorno a Catania ed impegni vari ho continuato a seguire l’andamento del referendum. E’ stato bellissimo oggi ritrovare gli amici di qui e discutere di come è andata nelle rispettive città di provenienza, venire a sapere di chi a votare aveva portato pure la nonna e di chi, come il mio amico Antonio, ha chiesto a tutti gli amici che incontrava la tessera elettorale per verificare che fosse timbrata 😀 Su Facebook c’è un flusso continuo di discussioni ed esortazioni, e vengono pubblicati costantemente i risultati parziali dell’affluenza (sembra il 40%…

  • Flusso

    No al Nucleare [si sulla scheda]: il punto di vista di un italiano medio

    A poco tempo dall’inizio del referendum volevo condividere il ragionamento riguardo il no al nucleare (che sulla scheda dovrà essere espresso con un SI) da parte di un italiano medio, come tanti, io. 🙂 Mi è capitato di affrontare questo argomento con amici e conoscenti e devo ammettere che si tratta di un terreno più scivoloso di quanto pensassi. Visto che dire no al nucleare per molti non è la cosa più naturale del mondo (come pensavo io) ho fatto un passo indietro e cercato un po’ su internet informazioni sull’argomento in questione per capire da che parte stare. – piccolo inciso 1 – Ho la sensazione che la maggior…