Musica,  Nerd

Piccole nerdisfazioni musicali: Spotify sul terminale 🎧

Probabilmente l’accezione più aggiornata di nerd (che è una delle parole dal significato più mutevole nel tempo degli ultimi anni) probabilmente potrebbe essere: colui a cui piacciono le cazzate.

La chicca che ho scoperto oggi e di cui non mi separerò più è inverosimilmente inutile ed altrettanto apprezzata dal sottoscritto.

 

Far partire i bassi senza togliere le mani dalla tastiera

Le mie giornate sono scandite da un numero imprecisato di ore passate davanti codice e shell. Nonostante sia molto più divertente di quello che sembra, un sostegno musicale è comunque di aiuto.

Ecco che ad un certo punto fa capolino sul mio terminale preferito una risorsa di cui fin ora sconoscevo l’esistenza: Shpotify grazie al quale finalmente posso controllare l’applicazione Spotify dal terminale darmi la carica con l’ultimo album del mio amicone Razza Krasta.

 

Commenti